Pseudolus
COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI
L’Imbroglione
a cura di Gian Mesturino e Girolamo Angione
da Pseudolus di Tito Maccio Plauto
regia Girolamo Angione, Simone Moretto
coreografie Gianni Mancini
vocal coach Gabriele Bolletta

Fra le commedie di Plauto, L’imbroglione è una delle più comiche in assoluto, grazie alla scoppiettante ricchezza del linguaggio, ai ritmi serrati di un meccanismo narrativo che sfocia allegramente nell’inverosimile, al disegno dei personaggi, tratteggiati con sfrenato gusto comico. Geniale e spassosa modernità, dunque, di un teatro ormai più che millenario.

Pseudolus è un testo ricco e affascinante e spicca nella produzione plautina per l’altissimo livello di ‘progettazione’ drammaturgica.

Come nel Miles, tutta la vicenda gira intorno al servo, vero dominatore della vicenda che, per liberare l’amante del suo giovane padrone ordisce una lunga e intricata serie di inganni. In questo caso però, e sta qui la grandezza della commedia, Pseudolo è un vero servo-poeta, ha un estro speciale a predisporre inganni e si dimostra un tale artista nell’invenzione delle beffe, un così astuto “mattatore” dell’intrigo da scommettere perfino sul suo stesso imbroglio e ricavarne un profitto personale.
Scegli la data e l'ora dell'evento tra quelle evidenziate e vai alla sezione Acquisto
Acquista biglietto - Pseudolus - domenica 23/10/2022 - 16:00



Siamo spiacenti, ma per accedere al sito è necessario abilitare il tuo browser all'esecuzione dei javascript.