LA LOCANDIERA
Antico Teatro Romano – sabato 16 luglio ore 21.15
Miriam Mesturino Luciano Caratto Alessandro Marrapodi
Barbara Cinquatti Stefano Fiorillo Maria Elvira Rao Stefano Bianco
La Locandiera
di Carlo Goldoni – regia Enrico Fasella
Il capolavoro goldoniano, scritto interamente in lingua italiana, narra la strana “avventura” di una giovane donna, Mirandolina, serva e padrona al tempo stesso di una locanda fiorentina. La figura di questa servetta è stata ripresa dalla Commedia dell'arte. Con la riforma goldoniana, questo personaggio si modernizza divenendo “donna di garbo”. E’ significativo sottolineare come la storia di Mirandolina –andata in scena al teatro Sant’Angelo di Venezia il 26 dicembre 1752- che rifiuta Conti, Marchesi e Cavalieri, per impalmare Fabrizio, umile borghese quanto lei, al fine –neanche troppo dissimulato– di governare meglio la locanda, sia una tipica allusione alla novità dei rapporti tra borghesia e nobiltà, in quel particolare momento storico. Mirandolina è un’ottima locandiera, tesa soprattutto a far funzionare alla perfezione il suo albergo, e con grande senso pratico, mescolato al sapiente uso dell’ingegno – più che delle armi di seduzione –finisce per chiedere a Fabrizio, onesto innamorato senza illusioni, di sposarla, facendosi beffe di tutti gli altri spasimanti. Sono gli altri personaggi invece, a risultare condannabili: il Conte parvenu e spendaccione; il Marchese spocchioso visionario d’una antica ricchezza e d’una presente, inutile nobiltà e il Cavaliere misogino ma più di ogni altro raggirabile e ingenuo.
Torino Spettacoli prosegue nel progetto Goldoni a Torino, nato da Germana Erba e Enrico Fasella, che per il 2022 contempla la ripresa de La Locandiera, sia in Italia che in Brasile. Celebrare Goldoni significa ricordare a un’Europa che cerca l’unità della sua cultura l’eredità preziosa lasciata da un autentico genio del teatro.
Scegli la data e l'ora dell'evento tra quelle evidenziate e vai alla sezione Acquisto
Acquista biglietto - LA LOCANDIERA - sabato 16/07/2022 - 21:15



Siamo spiacenti, ma per accedere al sito è necessario abilitare il tuo browser all'esecuzione dei javascript.