TUTTA COLPA DI PLAUTO!
in anteprima nazionale
COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI
ELIA TEDESCO LUCA SIMEONE VITTORIA CHIOLERO
Tutta colpa di Plauto!

un nuovo appuntamento comicissimo a cura di Gian Mesturino e Girolamo Angione
da Tito Maccio Plauto - coreografie Gianni Mancini – musiche a cura di Simone Gullì
regia Girolamo Angione

Undicesima produzione plautina della Compagnia che da 15 anni è specializzata nella restituzione al pubblico di oggi dei capolavori dell’autore di Sarsina con un “tutto esaurito” per ogni nuovo titolo e per le riprese mantenute in repertorio a rotazione. La cifra stilistica dei linguaggi multidisciplinari caratterizza struttura e natura di queste pièce.
Un inno al divertimento, con i caratteri tipici del teatro dello scrittore latino più ricco di “aceto italico”. Nello spettacolo si fronteggiano la malizia inventiva e la capacità “poietica” del servo.
Se fosse plausibile andare in cerca d'un eroe in un testo comico, e nelle commedie di Plauto in particolare, ebbene, non ci sarebbe da esitare: il vero eroe è lui, il servo! Che si chiami Palestrione, Pseudolo, Epidico o Messenione, Stasimo o Strobilo, Gripo o Tracalione; che sia scaltro o sciocco, fedele o ingannatore, obbediente o lazzarone, è sempre lui a condurre i giochi e portare la vicenda al suo felice compimento; è lui il fulcro e il motore dell'azione comica, il sale e il pepe dell'intreccio, il depositario massimo del divertimento e del successo dell'opera. Evviva il servo, dunque, fulgida e immortale creazione plautina. A rendere il “gioco” dei nostri Beniamini non solo possibile ma più efficace e intrigante, c'è che i personaggi di Plauto sono come maschere, tipi fissi, e dunque tra loro facilmente interscambiabili: messo il servo al centro, ecco la giostra degli altri caratteri, figure canoniche d'una trama sempre simile e sempre diversa: sono il vecchio, il soldato, il lenone piuttosto che la cortigiana, la serva o l'innamorata. Ciò che risulta, è l'essenza distillata della comicità plautina: l'eterno carosello di equivoci e inganni, il vertiginoso caleidoscopio di invenzioni e travestimenti, il rincorrersi di rivelazioni e colpi di scena, le battute a valanga, il precipizio di doppi sensi e giochi di parole, il dinamismo gioioso della gestualità; e tutto questo, anziché disperso nei tempi d'una commedia regolare, concentrato nella rapidità d'uno sketch, di tanti sketch, moltiplicati dall'offerta inesauribile della creatività plautina; con effetto di crescendo mozzafiato per l'immancabile finale. Felicemente travolti da questa fantasmagoria plautina… non abbiamo colpa alcuna. No… questa volta è davvero tutta colpa di Plauto!
Scegli la data e l'ora dell'evento tra quelle evidenziate e vai alla sezione Acquisto
Acquista biglietto - TUTTA COLPA DI PLAUTO! - domenica 10/10/2021 - 16:00
☐☐ - posti vendibili solo a 2 a 2. Acquistabili solo da chi non è soggetto a distanziamento sociale (nucleo familiare, conviventi ecc)
☐☐☐ - posti vendibili solo a 3 a 3. Acquistabili solo da chi non è soggetto a distanziamento sociale (nucleo familiare, conviventi ecc)
☐☐☐☐ - posti vendibili solo a 4 a 4. Acquistabili solo da chi non è soggetto a distanziamento sociale (nucleo familiare, conviventi ecc)



Siamo spiacenti, ma per accedere al sito è necessario abilitare il tuo browser all'esecuzione dei javascript.