Acquista i biglietti per Il Contato del Canavese

Acquisto Rapido

Ricerca Genere

La tua città

Controlla gli eventi nella tua città
Torino
Alba
Perugia
Pagani
Salerno
Cava de Tirreni

ACCESSO AREA RISERVATA

E-Mail
Password
Recupera Password accedi
registrati

Partner

Era d'ottobre

 
 
La scena si apre con le immagini del film di Ejsenstein dedicato alla rivoluzione bolscevica e, successivamente, con il quadro I funerali di Togliatti di Renato Guttuso. E’ da quel dipinto che, per raccontare i cento anni dalla Rivoluzione russa (1917-2017), Paolo Mieli prende spunto provando a spiegare perché alcuni dei grandi protagonisti della storia – lunga un secolo - del comunismo sono rappresentati e altri no.
A ognuno di questi personaggi è dedicato un ritratto nel corso di un racconto che incrocia la guerra civile spagnola, il secondo conflitto mondiale, la destalinizzazione, i gulag, il dissenso sovietico, le lotte di liberazione, la rivoluzione cinese, quella cubana, la rivolta d’Ungheria, la primavera di Praga, la guerra di Corea e quella del Vietnam. Per concludere il tutto con il crollo del muro di Berlino (1989). E con un omaggio, in teatro, a questi cento anni di storia.

gennaio

lmmgvsd
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Giovedì 17 Gennaio 2019
Sala
Ora
 
Prezzi
Posti non disponibili per il settore selezionato, disponibili in altri settori.
Teatro Sociale Villani
Piazza Martiri Della Liberta, 2 - 13900
Biella (BI)
Visualizza la mappa stradale
Copyright © 2010 Soft Solutions S.r.l.|Torino 10154  Via S. Botticelli, 151/7|Tel. +39 011 2467137 r.a.  Fax +39 011 2056926  Hot line +39 011 2467137 r.a.
info@softsolutions-srl.com|Partita IVA 07726200012|Reg. Imprese n. TO 1999_-74514|Cap. Soc. € 99.000,00 int. vers.|Design antoniorlando.it
Siamo spiacenti, ma per accedere al sito è necessario abilitare il tuo browser all'esecuzione dei javascript.